About

Signora della musica, elegante, sensuale, raffinata, dalla voce particolare e dalle sorprendenti performance,Ornella Vanoni è sulla scena dal 1956, inizia con il grande regista Giorgio Strehler al Piccolo di Milano dove si fa apprezzare come interprete fascinosa delle canzoni legate al mondo della malavita.

Conosce poi Gino Paoli, che segna il suo ingresso nella musica leggera con “Senza fine” a cui seguono successi come “Io ti darò di più”, “Domani è un altro giorno”, “L’appuntamento”, chela portano con successo agli anni ’80, in cui interpreta “Vai Valentina””Musica Musica” e collabora con Toquinho e Vinicius de Moraes per il fortunato “La voglia, la pazzia”.Gli anni successivi la vedono ancora in tour e in sale di registrazione, impegnata tra jazz e teatri.



Ajax Loader